VirtualBox 2.1.0, major release con supporto ai dischi VMDK e VHD

Oggi è stata rilasciata una versione importante di VirtualBox, i cambiamenti sono davvero notevoli e il salto di versione non sembra sia solo numerico. Tra i tanti cambiamenti leggibili nel Changelog, appare subito evidente il supporto ai dischi di altre piattaforme (VMware e Microsoft), i miglioramenti sulla grafica e sul networking. Per i dischi, la sezione 5.2 del manuale recita:

5.2 Disk image files (VDI, VMDK, VHD)
…. VirtualBox supports two variants of disk image files:
• Normally, VirtualBox uses its own container format for guest hard disks – Virtual Disk Image (VDI) files. In particular, this format will be used when you create a new virtual machine with a new disk.

VirtualBox also fully supports the popular and open VMDK container format that is used by many other virtualization products, in particular, by VMware.

• Finally, VirtualBox also fully supports the VHD format used by Microsoft.

e nel Changelog risulta anche una nuova funzionalità che dovrebbe rendere più facile il lavoro sia su windows che su linux per l’uso della rete bridged, cosa che in VB è stata sempre ostica:

New Host Interface Networking implementations for Windows and Linux hosts with easier setup (replaces TUN/TAP on Linux and manual bridging on Windows)

Adesso infatti invece di impazzirsi tra tun e tap (e tra cip e ciop) è sufficiente selezionare Host Inteface e scegliere la scheda che deve fare da “ponte”, miracolo 😀

impostazioni-rete

rete-bridged-netcat

Le prime prove che ho fatto sono state quelle di compilare la versione svn che adesso è numerata 2.1.1~svn-1 (usata per le schermate di questo post) e che insieme alla versione stabile 2.1.0 troverete sul repo nei prossimi giorni, forse domani… stay tuned

Leggi il resto dell’articolo

VirtualBox 2.0.6, binari OSE sul repo

informazioni su virtualbox 2.0.6

Come promesso ieri, partendo dai sorgenti VirtualBox-2.0.6-OSE.tar.bz2, ho compilato i pacchetti Open Source Edition sia per Debian lenny/sid che per Ubuntu hardy/intrepid.

La compilazione è stata effettuata su Ubuntu 8.04.1 e i pacchetti sono installabili in Debian e Ubuntu.

Qui un estratto della pacchettizzazione:
~/VirtualBox-2.0.6$ dpkg-buildpackage -rfakeroot -us -uc
.......
dpkg-buildpackage: set CPPFLAGS to default value:
dpkg-buildpackage: set CFLAGS to default value: -g -O2
dpkg-buildpackage: set CXXFLAGS to default value: -g -O2
dpkg-buildpackage: set FFLAGS to default value: -g -O2
dpkg-buildpackage: set LDFLAGS to default value: -Wl,-Bsymbolic-functions
dpkg-buildpackage: source package virtualbox-ose
dpkg-buildpackage: source version 2.0.6
dpkg-buildpackage: source changed by Sun Microsystems, Inc.
dpkg-buildpackage: host architecture i386

Leggi il resto dell'articolo

VirtualBox 2.0.6 maintenace release, sviluppo continuo

Logo xVm sun virtualBox

Logo xVm Sun VirtualBox

Mi è arrivato poco fa in mailing list l’annuncio della release 2.0.6 di VirtualBox, versione di mantenimento che fissa alcuni bugs a 64bit e sistema vari fix sia per la compilazione in ambito Linux che per gli altri sistemi. L’elenco completo per tutte le piattaforme lo potete leggere qui:

Il download della versione PUEL per Linux è possibile dalla pagina:

http://www.virtualbox.org/wiki/Linux_Downloads

in particolare per debian e ubuntu quest sono i links;

Ubuntu 8.10 (“Intrepid Ibex”) i386 | AMD64

  • Ubuntu 8.04 (“Hardy Heron”) i386 | AMD64
  • Ubuntu 7.10 (“Gutsy Gibbon”) i386 | AMD64
  • Ubuntu 6.06 LTS (“Dapper Drake”) i386 |AMD64
  • Debian 5.0 (“Lenny”) i386 | AMD64
  • Debian 4.0 (“Etch”) i386 | AMD64
  • Debian 3.1 (“Sarge”) i386

mentre i sorgenti per la versione OSE potete scaricarli da qui, e naturalmente è d’obbligo scaricare anche il manuale 😉

Già domani speriamo di poterli pubblicare già compilati sul repo su: http://www.ilportalinux.it, stay tuned

Enjoy 🙂

schermata debian in virtualbox

schermata debian in virtualbox


VirtualBox svn, Failed to allocate 5696 bytes

Dopo la compilazione di oggi della versione 13644, le macchine virtuali non partivano più a causa di un bug, costringendomi a fare il rollback alla versione precedente (se no i test perché se si fanno?):

Failed to allocate 5696 bytes of contiguous memory for the world
switcher code (VERR_NO_MEMORY).
Unknown error creating VM (VERR_NO_MEMORY).
Codice d'uscita:
NS_ERROR_FAILURE (0x80004005)
Componente:
Console
Interfaccia:

IConsole {e3c6d4a1-a935-47ca-b16d-f9e9c496e53e}

Considerando che ogni giorno ci sono evoluzioni , come quella di 2 giorni fa che avverte del cambio del formato XML:

VirtualBox.xml adesso contiene:


VirtualBox xmlns="http://www.innotek.de/VirtualBox-settings" version="1.4-linux"

Pensavo che fosse qualche impostazione del mio VB, ho quindi compilato installato su una macchina pulita, riscaricando l’alberto svn, ma il problema rimaneva. Ho segnalato il bug in vbox-dev e già dopo poche ore virtualbox è tornato a funzionare (versione 13680).

I pacchetti sono già sul repo di M0rF3uS.

virtualbox-ose_2.0.51+svn-1-adoldo-13680_i386.deb 5842704 30 ott 22:52
virtualbox-ose-dbg_2.0.51+svn-1-adoldo-13680_i386.deb 19655734 30 ott 22:53

Enjoy 🙂

VirtualBox 2.0.4 rilasciato, maintenance release

Logo xVm sun virtualBox

Logo xVm Sun VirtualBox

Leggo adesso sulla ml di vbox-dev che è stato rilasciata la versione 2.0.4 di VirtualBox, di seguito il Changelog:

VirtualBox 2.0.4 (released 2008-10-24)

This is a maintenance release. The following items were fixed and/or added:

* VMM: better error reporting for VT-x failures
* VMM: don’t overflow the release log with PATM messages (bug #1775)
* VMM: fixed save state restore in real mode (software virtualization only)
* GUI: work around a Qt bug on Mac OS X (bug #2321)
* GUI: properly install the Qt4 accessible plugin (bug #629)
* SATA: error message when starting a VM with a VMDK connected to a SATA port (bug #2182)
* SATA: fixed Guru mediation when booting OpenSolaris/64; most likely applies to other guests as well (bug #2292)
* Network: don’t crash when changing the adapter link state if no host driver is attached (bug #2333)
* VHD: fixed bug which prevents booting from VHD images bigger than 4GB (bug #2085)
* VRDP: fixed a repaint problem when the guest resolution was not equal to the client resolution
* Clipboard: don’t crash when host service initialization takes longer than expected (Linux hosts only; bug #2001)
* Windows hosts: VBoxSVC.exe crash (bug #2212)
* Windows hosts: VBoxSVC.exe memory leak due to a Windows WMI memory leak (Vista only) (bug #2242)
* Windows hosts: VBoxSVC.exe delays GUI startup
* Linux hosts: handle jiffies counter overflow (VM stuck after 300 seconds of host uptime; bug #2247)
* Solaris hosts: fixed host or guest side networking going stale while using host interface networking (bug #2474)
* Solaris hosts: added support for using unplumbed network interfaces and Crossbow Virtual Network Interfaces (VNICs) with host interface networking
* Solaris hosts: reworked threading model improves performance for host interface networking
* Windows additions: fixed crash when accessing deep directory structures in a shared folder
* Windows additions: improved shared folder name resolving (bug #1728)
* Windows additions: fixed Windows 2000 shutdown crash (bug #2254)
* Windows additions: fixed error code for MoveFile() if the target exists (bug #2350)
* Linux additions: fixed seek() for files bigger than 2GB (bug #2379)
* Linux additions: support Ubuntu 8.10
* Linux additions: clipboard fixes (bug #2015)
* Web services: improved documentation and fixed example (bug #1642)

il download per Linux si può effettuare da:

http://www.virtualbox.org/wiki/Linux_Downloads

in particolare per Debian e Ubuntu:

  • Ubuntu 8.04 (“Hardy Heron”) i386 | AMD64
  • Ubuntu 7.10 (“Gutsy Gibbon”) i386 | AMD64
  • Ubuntu 6.06 LTS (“Dapper Drake”) i386 |AMD64
  • Debian 5.0 (“Lenny”) i386 | AMD64
  • Debian 4.0 (“Etch”) i386 | AMD64
  • Debian 3.1 (“Sarge”) i386

Proprio adesso che parlerò della 2.0.2 al linuxday, mi toccherà installare, compilare….

Appena possibile preparerò i pacchetti OSE per il repo.

UPDATE:

Non ho resistito, ecco  qui i pacchetti OSE 2.0.4:

virtualbox-ose_2.0.4_i386.deb
virtualbox-ose-dbg_2.0.4_i386.deb

e qui i pacchetti svn:

virtualbox-ose_2.0.51+svn-1-adoldo-13538_i386.deb
virtualbox-ose-dbg_2.0.51+svn-1-adoldo-13538_i386.deb

UPDATE:

ultime versioni su: repo virtualbox-ose

Enjoy 🙂

Installazione di OpenOffice.org 3.0 in Debian e Ubuntu, my 2 eurocents

I pacchetti per debian e ubuntu di OpenOffice.org 3.0 sono stati rilasciati il giorno dopo l’uscita ufficiale, adesso è possibile scaricare un unico file tar.gz da scompattare che contiene i vari pezzi della famosa e attesa suite.

Il download della versione deb in italiano è possibile da qui:

http://openoffice.bouncer.osuosl.org/?product=OpenOffice.org&os=linuxinteldeb&lang=it&version=3.0.0

http://openoffice.osuosl.org/localized/it/3.0.0/OOo_3.0.0_LinuxIntel_install_it_deb.tar.gz

Non vi elenco le nuove caratteristiche perché sono ormai note, ma voglio descrivere la procedura per poter usare la release 3.0 sia mantenendo la vecchia versione 2.4.x, sia rimuovendola se, una volta provata, ci soddisfa (a me mi soddisfa direbbe Gigi Proietti).

OpenOffice 3.0

OpenOffice 3.0

pacchetti debian

pacchetti debian

Leggi il resto dell’articolo

Sun acquista Innotek, dopo MySQL anche VirtualBox.

Leggo in questo post dell’annuncio di Sun sull’acquisto della società tedesca Innotek, produttore di VirtualBox che apre scenari nuovi per la major. Questo a pochi giorni dell’acquisto di Mysql.com.

Cosa succederà? Alle altre intendo!

Il monopoli è aperto: signori, si gioca 🙂

http://www.sun.com/aboutsun/pr/2008-02/sunflash.20080212.1.xml

Sun Microsystems Announces Agreement to Acquire innotek, Expanding Sun xVM Reach to the Developer Desktop

Free and Open Source VirtualBox Desktop Virtualization Available for All Major Operating Systems

SANTA CLARA, CA February 12, 2008 Sun Microsystems, Inc. (NASDAQ: JAVA) today announced that it has entered into a stock purchase agreement to acquire innotek, the provider of the leading edge, open source virtualization software called VirtualBox. By enabling developers to more efficiently build, test and run applications on multiple platforms, VirtualBox will extend the Sun xVM platform onto the desktop and strengthen Sun’s leadership in the virtualization market. This software is available for all major operating systems at www.virtualbox.org and www.openxvm.org.

A.