Debian 5.0 Beta 2 Lenny, installazione in VirtualBox


Con l’uscita della beta 2 di Debian 5, ho voluto provare la distribuzione in VirtualBox, per avere un desktop (e se volete anche un server) rapido, vista la velocità con la quale risponde in questo ambiente virtuale. Mi incuriosiva anche l’installazione grafica per vedere se ha raggiunto i livelli di altre spacciate per più semplici e devo dire che l’installazione è stata semplicissima.

Sono partito con il cd per l’installazione da rete che, una volta dato in pasto a VirtualBox, mi ha permesso in un’ora circa (connessione wifi) di avere la Debian 5 con i tools di sviluppo e Guest Additions dii VirtualBox installati. Il download del cd “netinst” potete effettuarlo da:

http://cdimage.debian.org/cdimage/lenny_di_beta2/i386/iso-cd/debian-LennyBeta2-i386-netinst.iso 150MB.

La versione usata è virtualbox-ose 1.6.2  (Sun xVM VirtualBox), mentre il CD ISO delle guest additions è estratto dalla versione PUEL (è possibile scaricarlo anche da virtualbox.org: link)

Enjoy😀

Di seguito le varie schermate:

Info Antonio Doldo
www.toolinux.it - www.virtualboxes.org - adoldo.wordpress.com - Linux user & Android fan

10 Responses to Debian 5.0 Beta 2 Lenny, installazione in VirtualBox

  1. Bl@ster scrive:

    Sempre imbattibili le tue guide a schermate😀

  2. Antonio Doldo scrive:

    @Bl@ster
    peccato che wordpress accetta solo 1 file per volta😦
    … e il widget in flash fa pena….
    certo che se permettesero di usare gallery o cose simili sarebbe una svolta, ma almeno adesso con 3Gb di spazio è possibile mettere su post come questo, senza appoggiarsi a siti esterni😉
    Ciao e grazie,
    Antonio

  3. LuNa scrive:

    Lenny sarà una grande stable
    Ai livelli a cui sono arrivati gnome e kde 4 sarà dura a invecchiare tanto presto😀
    Un ottimo server di produzione ed un ottimo Desktop.
    scusa il vago ot😛

  4. Antonio Doldo scrive:

    @LuNa
    per nulla OT, mi trovi d’accordo su tutto. Purtroppo il problema dell’ultima falla su SSL l’ha messa in cattiva luce, ma c’è chi guarda la pagliuzza altrui senza guardare la propria trave😉
    Grazie,
    Antonio

  5. Serendippo scrive:

    sempre all’erta sulle ultime novità, eh? complimenti!
    mi hai fatto quasi venire voglia di provarla… si sa (approssimativamente) quando uscirà la Lenny definitiva?

  6. Davide scrive:

    Ho provato ad installare il tutto, ma una volta caricati le VBox GuestAddition mi sono ritrovato con X che non parte più.

  7. Antonio Doldo scrive:

    @Serendippo
    devo dire che il nome debian “5” forse non era corretto, o meglio non c’è stata nessuna release 5 da parte di debian, piuttosto la release lenny che diventerà 5 ha il suo nuovo installer Beta 2, così come recita Gwolf su su http://gwolf.org/node/1831 che consiglia di leggere in modo chiaro l’annuncio su http://www.debian.org/devel/debian-installer/News/2008/20080609
    Però anche se la notizia è stata presa, compreso me, come un movimento attivo che dovrebbe portare presto alla release 5, è lecito l’entusiasmo, lasciando invece da parte le polemiche per l’errore commesso, d’altronde non è il numero che fa la differenza, quanto la scelta orientata alla facilità d’utilizzo, visto che da sempre Debian è stata considerata ostica e difficoltosa. Per quanto riguarda l’uscita si presume che sarà verso fine anno.
    Ciao e alla prossima,
    Antonio

  8. Antonio Doldo scrive:

    @Davide
    non mi ricordo di aver riconfigurato X, però è sufficiente far vedere la scheda video
    dpkg-reconfigure -phigh xserver-xorg
    controlla però nella macchina virtuale il file /var/log/vboxadd-intsall.log alla ricerca di qualche errore. Gli scripts di start/stop si trovano in /etc/init.d e sono vboxadd, vboxadd-timesync e vboxvfs prova a lanciarli a mano.
    Ciao,
    Antonio

  9. Luciano scrive:

    Evviva Debian!
    Solo mi avete messo la pulce nell’orecchio: sarà mica che per renderla più facile hanno sacrificato la celebre stabilità? (d’altronde non è il numero che fa la differenza, quanto la scelta orientata alla facilità d’utilizzo, visto che da sempre Debian è stata considerata ostica e difficoltosa).

  10. Antonio Doldo scrive:

    @Luciano
    debian rimane sempre debian🙂
    in realtà, è stata distrowatch a diffondere la release “5” che ancora non appare da nessuna parte, infatti le novità riguardano solo l’installer, quindi tranquillo😉
    mi dispiace di aver contribuito a questo tam-tam sulla “release 5”, ma d’altro canto è positivo che ci sia interesse verso questa meravigliosa distribuzione,
    Grazie del contributo,
    Antonio

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: