VMware Server 2.0 Beta, installazione su Ubuntu Gutsy



Da poco tempo è stata rilasciata una versione beta del prodotto server di VMware che, come i fratelli più grandi (cioè a pagamento), dispone di un’interfaccia web di gestione e monitoraggio basata su tomcat e java, quindi abbastanza pesante e macchinosa, almeno per ora. Sicuramente è un’evoluzione della versione arcaica precedente e speriamo che venga migliorata nell’aspetto e nella funzionalità.

Il supporto adesso è esteso anche a Windows Server 2008, Vista e diverse versioni enterprise di Linux, mentre la scalabilità è stata migliorata, infatti adesso è possibile usare fino a 8Gb di RAM per singola macchina e 64 macchine virtuali per server, è stato migliorato anche il supporto USB e la paravirtualizzazione.

Le specifiche e i cambiamenti sono su: http://www.vmware.com/beta/server/

Il download prevede la registrazione direttamente su http://www.vmware.com/beta/server/registration.html

La versione attuale corrisponde al file VMware-server-e.x.p-63231.i386.tar.gz (353 Mb).

In un primo momento ho effettuato l’installazione sulla versione 1.0.4, ma pensando che i problemi riscontrati fossero legati a questo ho fatto pulizia eliminando /etc/vmware /usr/lib/vmware e vari files binari sparsi.

La rete non è stata rilevata correttamente e ho attribuito 172.16.xxx.xxx sia per host-only che per NAT, questi files sono più o meno il dettaglio dell’installazione:

beta install

file rete

Come si vede dallo stato delle interfacce di rete, l’accesso alla console è possibile in https su localhost (porta 443):

$ netstat -ant
 Active Internet connections (servers and established)Proto Recv-Q Send-Q Local Address           Foreign Address         Statetcp        0      0 0.0.0.0:902             0.0.0.0:*               LISTEN

tcp        0      0 0.0.0.0:80              0.0.0.0:*               LISTEN

tcp        0      0 0.0.0.0:8085            0.0.0.0:*               LISTEN

tcp        0      0 0.0.0.0:443             0.0.0.0:*               LISTEN

tcp6       0      0 ::ffff:127.0.0.1:8005   :::*                    LISTEN

tcp6       0      0 :::8009                 :::*                    LISTEN

tcp6       0      0 :::8308                 :::*                    LISTEN
  $ sudo netstat -anp|more   Active Internet connections (servers and established)Proto Recv-Q Send-Q Local Address           Foreign Address         State       PID/Program nametcp        0      0 0.0.0.0:902             0.0.0.0:*               LISTEN     6861/xinetd

tcp        0      0 0.0.0.0:80              0.0.0.0:*               LISTEN     7307/vmware-hostd

tcp        0      0 0.0.0.0:8085            0.0.0.0:*               LISTEN     7307/vmware-hostd

tcp        0      0 0.0.0.0:443             0.0.0.0:*               LISTEN     7307/vmware-hostd

tcp6       0      0 ::ffff:127.0.0.1:8005   :::*                    LISTEN     7238/webAccess

tcp6       0      0 :::8009                 :::*                    LISTEN     7238/webAccess

tcp6       0      0 :::8308                 :::*                    LISTEN     7238/webAccess

udp        0      0 0.0.0.0:32768           0.0.0.0:*                          5628/avahi-daemon:

udp        0      0 0.0.0.0:5353            0.0.0.0:*                          5628/avahi-daemon:

raw        0      0 0.0.0.0:1               0.0.0.0:*               7          6972/vmnet-natd

Una volta avuto accesso a https://localhost per accedere alla sezione console si dovrà intallare il plugin vmware.

In firefox è visibile con about:plugins

VMware Virtual Machine Remote Console Plug-in
    Nome file: np-vmware-vmrc-2.0.0-63231.so     Enables remote interaction with virtual machines.
Tipo MIME 	Descrizione 	Estensione 	Attivo application/x-vmware-mks;version=e.x.p 	VMware Virtual Machine Remote Console 		Sì

application/x-vmware-mks;version=2.1.0.0 	VMware Virtual Machine Remote Console 		Sì

application/x-vmware-mks;version=2.0.1.0 	VMware Virtual Machine Remote Console 		Sì

application/x-vmware-mks;version=2.0.0.0 	VMware Virtual Machine Remote Console 		Sì

Il prodotto è in BETA, non usatelo quindi su macchime di produzione!

Ad esempio non è gestibile da browser in modo “serio”. Nel mio portatile la finestra della console rimane nera mentre la stessa viene vista da rete in modo normale, le finestre (java) non sono trascinabili, e altre “piccolezze” varie.

Di seguito varie schermate in ordine sparso:










Info Antonio Doldo
www.toolinux.it - www.virtualboxes.org - adoldo.wordpress.com - Linux user & Android fan

26 Responses to VMware Server 2.0 Beta, installazione su Ubuntu Gutsy

  1. per ora funziona grazie mille!!!

  2. Antonio Doldo scrive:

    @Il Ragazzo Strambo
    certamente, ma alcune cose sono da migliorare. Ho notato con che alcune versioni di Java non funziona la parte della console.
    Ciao,
    Antonio

  3. Ulisse54 scrive:

    markper@markper-gutsy64:~/vmware-server-distrib$ sudo ./vmware-install.pl The following VMware kernel modules have been found on your system that were
    not installed by the VMware Installer. Please remove them then run this
    installer again.

    vmnet
    vmmon

    Execution aborted.

    markper@markper-gutsy64:~/vmware-server-distrib$

    come disattivo/rimuovo questi moduli del kernel?

  4. Antonio Doldo scrive:

    @Ulisse54
    find /lib/modules/`uname -r`|grep vmmon
    find /lib/modules/`uname -r`|grep vmnet

    cancelli i files vmmon.o vmmon.ko e anche vmnet.o vmnet.ko
    e poi rigeneri le dipendenze
    sudo depmod -a
    ricordati che dovresti rimuovere /etc/vmware (conservando il file delle licenze) e /usr/lib/vmware
    Il modo migliore però per disinstallare è sempre quello di partire dal pacchetto originale eseguendo:
    sudo ./bin/inunistall.pl😉
    Ciao,
    Antonio

  5. Ulisse54 scrive:

    sudo ./bin/inunistall.pl
    questo nn l’ho trovato, ho trovato un vmware-uninstall.pl pero’ … nella sottodirectory /bin

  6. Antonio Doldo scrive:

    @Ulisse54
    si scusa, andavo a memoria…. e ho messo anche una “i” in più, il file è quello,
    quindi:
    sudo ./bin/vmware-uninstall.pl
    Ciao,
    Antonio

  7. Fiuwe scrive:

    Scusate la domanda idiota.
    Io dopo aver installato la versione 2.0 non riesco più a capire come attivare la console.
    Il problema è che sembra non riesca a connettersi al localhost da browser.Che ci sia da settare manualmente delle porte ? (se provo http://localhost:8080 pur rimanendo pagina bianca la connessione avviene )
    Qualcuno potrebbe darmi una mano ? ( capisco che si potrebbe andare fuori tema ma proprio non so come fare )

  8. Antonio Doldo scrive:

    @Fiuwe
    a me sul computer portatile con scheda video intel xxxx appariva lo schermo nero, ma collegandomi da rete la console era funzionante :O
    l’accesso deve avvenire come
    https://localhost:443

    cit.
    Come si vede dallo stato delle interfacce di rete, l’accesso alla console è possibile in https su localhost (porta 443)
    controlla che il comando:
    sudo netstat -anp|grep 443
    riporti il processo giusto😉
    ciao,
    Antonio

  9. Fiuwe scrive:

    O.o se ti dicessi che non viene proprio riportato ? O.o

  10. Antonio Doldo scrive:

    @Fiuwe
    volevo dire che https fa sempre una connessione sulla porta 443, la porta 8080 non c’entra nulla….
    l’interfaccia è accessibile quindi
    https://localhost/ui
    oppure da remoto
    https://<indirizzo.IP/ui
    vedi:


    se ho omesso qualcosa oppure se non ho capito, fammelo sapere…
    ciao,
    Antonio
    PS: adesso la console è SOLO quella web.

  11. Fiuwe scrive:

    [PS: adesso la console è SOLO quella web]
    Il problema è quello😦 Con la 1.04 almeno passavo da li😦
    se provo con quegli indirizzi non mi da nulla se non l’errore di caricamento pagina.

    Connessione fallita
    Firefox non può stabilire una connessione con il server localhost.
    * Il sito potrebbe non essere disponibile o sovraccarico. Riprovare fra qualche momento.

    * Se non è possibile caricare alcuna pagina, controllare la connessione di rete del computer.

    * Se il computer o la rete sono protetti da un firewall o un proxy, assicurarsi che Firefox abbia i permessi per accedere al web.

    l’unica cosa che mi viene in mente è che possa essere il proxy che rompe … ma non credo o non riuscirei neppure a navigare😦

  12. Fiuwe scrive:

    Tra parentesi col $ netstat la 443 non viene neppure nominata O.o
    $ sudo netstat -ant
    netstat -ant
    Active Internet connections (servers and established)
    Proto Recv-Q Send-Q Local Address Foreign Address State
    tcp 0 0 0.0.0.0:902 0.0.0.0:* LISTEN
    tcp 0 0 0.0.0.0:8009 0.0.0.0:* LISTEN
    tcp 0 0 0.0.0.0:8180 0.0.0.0:* LISTEN
    tcp 0 0 127.0.0.1:631 0.0.0.0:* LISTEN

    O.o

  13. Antonio Doldo scrive:

    @Fiuwe
    da quello che vedo:
    la porta 902 è dovuta xinetd che apre il servizio:
    /etc/xinetd.d/vmware-authd
    # default: on
    # description: The VMware remote access authentification daemon
    service vmware-authd
    {
    disable = no
    port = 902
    socket_type = stream
    protocol = tcp
    wait = no
    user = root
    server = /usr/sbin/vmware-authd
    type = unlisted
    }
    la 8180 potrebbe essere squid o tomcat o un altro servizio, prova a vedere il risultato di
    sudo netstat -anp|grep LISTEN|grep -v LISTENING
    NOTA -anp !
    da me per esempio (vmware 1.04) riporta
    tcp 0 0 0.0.0.0:902 0.0.0.0:* LISTEN 5220/xinetd
    tcp 0 0 0.0.0.0:8333 0.0.0.0:* LISTEN 5579/httpd.vmware
    tcp 0 0 0.0.0.0:8222 0.0.0.0:* LISTEN 5579/httpd.vmware

    cioè le porte sono 8333 e 8222
    a te la porta 8180 a quale processo (fine della riga) appartiene? se non è legato a vmware. allora non sta girando😦

    quindi: controlla che non ci siano processi :
    ps aux|grep vmware
    killa tutti i processi vm….
    /etc/init.d/vmware stop
    e prova a eseguire
    /etc/init.d/vmware start
    e rivedi i log,
    se anche così non va, allora è il caso di disinstallarlo:
    ./bin/vmware-uninstall.pl
    e reinstallarlo😉

    ciao,
    Antonio

  14. Fiuwe scrive:

    Salta fuori che, stoppando e riavviando i servizi, Vmware Server non è correttamente configurato per il mio kernel ( 2.6.22-14 ) e di rilanciare vmware-config.pl… ma non serve -.- rilanciato il config il problema rimane. reinstallando vmware non si risolve nulla perchè lo rimette uguale a prima.

    Sai per caso cosa posso controllare per sistemare il kernel di modo che funzioni ?

    ( notare che anche con la 1.4 mi dava lo stesso problema e non mi caricava le lan virtuali, solo che in quel caso rilanciando il -config.pl all’accensione del pc poi per tutta la sessione vmware funzionava alla perfezione )

  15. Antonio Doldo scrive:

    @Fiuwe
    Per la versione 1.0.4 segui questo post:
    https://adoldo.wordpress.com/2007/03/06/vmware-server-installazione-su-ubuntu-feisty-herd-5/
    specialmente per la parte delle dipendenze, anche se qualche pacchetto è cambiato:

    FILES=”openssh-server libx11-6 libx11-dev libxtst6 xlibs-dev xinetd wget linux-headers-`uname -r` build-essential gcc binutils-doc cpp-doc make manpages-dev autoconf automake1.9 libtool flex bison gdb gcc-doc libc6-dev-amd64 lib64gcc1″

    Ma anche per la versione 2 i requisiti pacchetti sono simili.
    Un consiglio:
    prima di reinstallare elimina

    /etc/vmware
    /usr/lib/vmware
    .vmware
    /dev/vmnet*

    Ciao,
    Antonio

  16. Fiuwe scrive:

    Mmm … molto probabilmente mi mancano dei pacchetti a vederlo cosi😦 Stasera provo appena torno a casa – da qui il proxy blocca quasi tutto -.- – intanto grazie mille Antonio🙂

    Ti faccio poi sapere
    🙂

  17. Fiuwe scrive:

    P.s. dove potrei recuperarmi il file delle dipendenze nella versione 2 per vedere quali sono i pacchetti che servono ? O.o

  18. Antonio Doldo scrive:

    @Fiuwe
    le releases notes sono un buon punto dii partenza:
    http://www.vmware.com/products/beta/vmware_server/releasenotes_vmserver2.html
    estratto:

    On Linux, if you run vmware-uninstall.pl when virtual machines are running, the uninstall will fail and it will not be possible to shut down the virtual machines.
    Workaround:
    If you installed using tar:

    1. Run /etc/init.d/vmware-mgmt restart to restart VMware services.
    2. If neither xinetd nor inetd is running, run /usr/sbin/vmware-authdlauncher to restart the authorization service.
    3. Log in to VI Web Access and shut down running virtual machines.
    4. Re-run vmware-uninstall.pl.

    If you installed using rpm:

    1. Kill all vmnet-xxx and vmware-xxx processes.
    2. Remove VMware Server files using the following commands:
    * rm -rf /etc/vmware
    * rm -rf /usr/bin/vmware
    * rm -f /lib/modules/`uname -r`/misc/vm*
    * rmmod vmnet
    * rmmod vmmon
    Ciao,
    Antonio

  19. Jena Plisskin scrive:

    Provata e disinstallata. Rispetto alla 1.4 purtroppo è moolto più lenta ( Celeron 2400 2 GB Ram, Debian etch ) e la console via web ne risente.
    D’altronde mi sembra che installi il tomcat ed usa pesantemente java, credo che con cpu maggiori si comporti meglio, ma se hw simile al mio, desistete.

  20. Antonio Doldo scrive:

    @Jena Plisskin
    In effetti su macchine poco potenti e la presenza di java si sente molto, anch’io sono ritornato alla 1.0.4 per usabilità. il mio portatile è solo un centrino 1.8 con 1g di ram.
    Rimane il fatto che tra poco questo sarà il prodotto server. sperando che però “maturi”🙂
    Grazie,
    Antonio

  21. Alberto Destro scrive:

    strano ma vero, io nn riesco a disinstallarlo, dal momento che il file
    ./bin/vmware-uninstall.pl
    non lo trovo ….😦

    qualcuno sa aiutarmi???

  22. Antonio Doldo scrive:

    @Alberto Destro
    Nel pacchetto tar.gz contiene, una volta decompresso,
    esiste /bin/vmware-uninstall.pl

    tar ztvf VMware-server-e.x.p-63231.i386.tar.gz|grep uninstall
    -r-xr-xr-x root/root 162020 2007-11-09 12:33 vmware-server-distrib/bin/vmware-uninstall.pl
    lrwxrwxrwx root/root 0 2007-11-09 12:33 vmware-server-distrib/vmware-install.pl -> bin/vmware-uninstall.pl

    puoi scompattarlo di nuovo e eseguire

    cd vmware-server-distrib/
    ./bin/vmware-uninstall.pl

    Ciao, Antonio

  23. michele scrive:

    ciao Doldo. io ho provato a installare la 2 beta, mi serve infatti il supporto usb per far funzionare una webcam in xp2 non riconosciuta da ubuntu. Il mio prob è il login alla console… non va ne con l’account di root ne con gli altri. chi deve accedere a sta benedetta console?
    Tra l’altro la cam non va neanche con il supporto usb 2.0 della virtualbox 1.5.4, da schermata nera, sapresti dirmi il perchè??

  24. Antonio Doldo scrive:

    @michele
    scusa, ma l’USB funziona anche con la 1.0.4 (almeno dischi e scanner), per la password devi usare l’utente “root”, ma mi pare che sia possibile anche per chi appartiene al gruppo admin, così come è per sudo. Per la webcam su Ubuntu potresti usare questi drivers (da compilare):
    http://mxhaard.free.fr/download.html
    per il supporto usb su VB, vedi
    https://adoldo.wordpress.com/2007/10/22/installazione-di-virtualbox-152-in-ubuntu-gutsy-710/#comment-12920
    Ciao,
    Antonio

  25. pie scrive:

    non si trova un dischetto di istallazione x tutti i server?

  26. Antonio Doldo scrive:

    @pie
    e meno male che ti avevo chiesto di essere più preciso 8)
    scusa cosa vuoi dire? Vorrei risponderti, ma non so su cosa :-O
    Ciao,
    Antonio

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: