I files di pendrive linux e sourceforge: zip or not to zip?


Su segnalazione di Marco ho appreso che su sourceforge non ci sono più i pacchetti zippati delle distribuzioni Knoppix, Slax e Ubuntu usati da me per i post dei mesi scorsi😦

Dopo una breve ricerca ho scelto di scrivere ai gestori del blog pendrivelinux anche perché è stato stravolto il contenuto totale del loro sito. Sono stati infatti eliminati tutti i riferimenti ai files zippati e i post sono stati riscritti partendo dalle immagini ISO ufficiali delle distro.

Mi sembrava chiaro che vi fosse qualche interesse o problematica, e sinceramente non credevo che non si potesse pubblicare un file zippato solo perché non c’è la presenza dei sorgenti. La licenza GPL dovrebbe proteggere o impone che ci siano i sorgenti? Il pacchetto binario potrebbe essere forse manomesso? Ai “post” l’ardua sentenza!

Chi ne sa di più intervenga, vi prego.

Vi riporto il testo della loro velocissima risposta al mio pessimo inglese:

Hi Antonio,

We removed the files because we would have had to come up with and post the source code for each Linux version. In addition, I am not sure that posting the zipped versions was the right thing to do. Please let me know your thoughts.

—– Original Message —– From: “Antonio Doldo” <adoldo@tiscali.it>
To: obscured

Sent: Tuesday, May 01, 2007 7:35 AM
Subject: Pendrivelinux Question

Antonio Doldo wrote:
I don’t understand your politic about the presence on sourceforge of zipped files of ubuntu, knoppix and slax.
I think that my blog encourage the free software, the free mind. If you have a question or a thought for my answer, please contact me. I will be happy for contributing and or exposing my thought.

UPDATE:

Il suggerimento è di sostituire il file o cambiare i miei post per uniformarli con i link delle immagini ISO ufficiali.

Info Antonio Doldo
www.toolinux.it - www.virtualboxes.org - adoldo.wordpress.com - Linux user & Android fan

12 Responses to I files di pendrive linux e sourceforge: zip or not to zip?

  1. marco scrive:

    Ciao,

    mi sono accorto di essere ancora in possesso del file USBEdgy.zip, però non ricordo le istruzioni originali per eseguire l’installazione; una volta questa pagina era presente anche su questo sito ma non l atrovo più. saresti così gentil eda riprendere l’ardomento?

    ciao e grazie
    marco

  2. Antonio Doldo scrive:

    @marco
    per Edgy puoi trovare la procedura su:
    https://adoldo.wordpress.com/2007/02/25/ubuntu-edgy-su-disco-usb-fat32-con-grub/
    che può essere applicata indifferentemente a disco USB esterno e alla pendrive

    in breve dovresti montare la pendrive e scompattare il file.

    $ cd /media/USB2
    $ unzip /home/user/USBEdgy.zip

    se vuoi usare grub segui il post sopra indicato, con syslinux devi copiare il file isolinux.cfg in syslinux.cfg e eseguire

    $ sudo syslinux -sf /dev/sdbx

    (dove x è la partizione USB)
    ciao,
    Antonio

  3. marco scrive:

    Appena posso provo, grazie.

    in presenza di vecchie macchine prive dell ‘opzione hdd-usb come posso eseguire il boot da un supporto DVD?

    grazie
    marco

  4. Antonio Doldo scrive:

    @marco
    scusa, ma non capisco, ti riferisci al boot da USB? Se la scheda madre non supporta il boot da USB, la sola possibilità è di usare un altro supporto per il boot e eventualmente caricare il filesystem su USB. Per esempio MCNLive ha l’opzione
    livecd fromusb che permette di fare proprio questo, ma come dicevo tempo fa, mi sembra alquanto scomodo.

    Bye,
    Antonio

  5. marco scrive:

    Ciao,

    si certo mi riferivo all’impossibilità forzata in alcune vecchie macchine di supportare il boot da dispositivi usb; ad esempio io non vedo questa opzione all’interno mio BIOS. Qundi dovrei procurarmi/realizzare un floppy oppure un CD-ROM per eseguire il boot inizle e poi passare il tutto a USB; purtroppo non si tratta di uno sfizio, bensì di una triste necessità, diversamente non saprei come testare la pen drive.

    grazie ancora
    marco

  6. Antonio Doldo scrive:

    @marco
    credo che una delle poche distro che prevede (non che con le altre non sia possibile) sia MCNLive che ha come cheatcode proprio l’opzione che ti dicevo
    livecd fromusb
    Facendo il boot da cdrom e passando l’opzione di cui sopra il sistema viene caricato da USB.
    naturalmente la pendrive deve avere “a bordo” mcnlive😉
    Per ubuntu non ho trovato un’opzione che facesse il boot da CD e proseguisse su USB, proverò a fare altre ricerche…..

    La grandezza dell’uomo si misura in base a quel che cerca e all’insistenza con cui egli resta alla ricerca.(Heidegger)

  7. marco scrive:

    Ciao Antonio e come sempre GRAZIE per i tuoi preziosi consigli!

    Allora, temo proprio di essere una capra.. Lo zip in mio possesso di USBEdgy dovrebbe essere a posto, però nonostante questo non riesco a fare il boot anche su una macchina amica, predisposta per il boot USB da BIOS. La pen drive sfarfalla all’inizio per qualche sec. poi nulla.

    Dalle tue precedenti segnalazioni mi avevi sottolineato di copiare il *contenuto del file isolinux.cfg nel suo corrispondente syslinux,cfg*. Non ho seguito la procedura che riguardava GRUB.

    Forse è meglio che ti spieghi fin dall’inizio come ho proceduto:

    1 – Formattata pen-drive da 1GB in FAT 32 e reso bootable l’unica partizione /dev/sdx
    2 – Copiati tutti i files di USBEdgy.zip
    3 – Nella root della pen-drive ho notato di avere si un file syslinux.cfg ma non l’equivalente isolinux.cfg. (I file di USBEdgy li avevo precedentemente esplosi su un supporto cd-rom; probabilmente avevo già tentato di fare questa operazione ..)
    – Da una knoppix-compatibile (DamnSmall Linux) ho lanciato il cmd. syslinux -sf /dev/sdx (dove x ovviamente è la partizione FAT di boot dove ho tutti i files)

    Ho eseguito il reboot della macchina ma.. procedendo in questo modo la pen-drive non parte. Sfarfalla per qualche secondo al riavvio ma poi nulla. Sicuramente sbaglio qualcosa, ma non riesco a capire dove e come.. Dai precedenti *tuoi*post sembrerebbe molto easy..

    Antonio, se hai qualche minuto te ne sarò infinitamente grato..
    grazie
    marco

  8. Antonio Doldo scrive:

    @marco
    prova a copiare vmlinuz e initrd.gz nella root della pendrive e usa questo syslinux.cfg semplificato:

    LABEL live
    menu label ^Start or install Ubuntu
    kernel vmlinuz
    append preseed/file=preseed/ubuntu.seed boot=casper initrd=initrd.gz ramdisk_size=1048576 root=/dev/ram rw quiet splash – –

    dopo splash ci sono DUE trattini!

  9. marco scrive:

    Antonio,

    ma entrambi i files vmlinuz e initrd.gz sono già a livello di root nella mia pendrive. Dove dovrebbero essere diversamente?

    grazie
    marco

  10. Antonio Doldo scrive:

    @marco
    dipende come sono dichiarati nel syslinux.cfg.
    Il fatto di averli nella root facilita il riconoscimento da parte di syslinux, infatti a volte inseriti come /boot/vmlinuz il boot non va perchè taglia il nome (parente lontano del dos?).
    Verifica di aver smontato la penna

    $ sudo umount /dev/sdbx
    $ sudo syslinux -sf /dev/sdbx

    Se syslinux è installato correttamente nella root devi avere anche un file binario ldlinux.sys

    Controlla la partizione che dovrebbe essere preferibilmente FAT 16, vedi post:
    https://adoldo.wordpress.com/2007/01/26/boot-da-pendrive-usb-con-ubuntu-610/

    Puoi provare anche a eseguire syslinux SENZA opzione “s” e “f”…

    Ciaoooooo……

  11. marco scrive:

    GNU prevede la presenza di sorgenti.
    Ciao!

  12. Antonio Doldo scrive:

    @marco
    e infatti il sito pendrivelinux non ha messo più online il file .ZIP, ma mi era sembrato che i problemi erano appunto di tipo legale. Sta di fatto che è uno dei siti più cliccati e secondo me con le pubblicità si fa le vacanze alle maldive😀
    Grazie delle precisazione, anche se ci si riferisce ovviamente alla licenza GPL (GNU General Public License)

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: