Wolvix 1.1.0 beta, slax con Xfce e Fluxbox


La versione 1.1.0 beta di Wolvix, distribuzione basata su slax, pur essendo una versione di sviluppo, appare come uno strumento potente sia per il networking che per il desktop, anche per la dotazione software di base. Il sistema può essere tenuto aggiornato e ampliato con slapt-get sia da riga comando che con il suo front-end. I windows manager sono Xfce e il leggerissimo fluxbox.

Le versioni rilasciate sono due:

Wolvix Desktop Edition 1.1.0 BETA

Wolvix Cub 1.1.0 BETA

wolvix logo

Una breve lista dei cambiamenti:

  • Updated to Linux-Live 6.0.7
  • Kernel updated to 2.6.20.3
  • Package repository online
  • Saving changes to the USB drive with Wolvix installed works
  • NTFS write support is working (Fuse + NTFS-3G)
  • Installer code rewritten plus new features in WCP
  • Fluxbox themed and configured
  • More applications
  • Many packages updated

E pensate che come slax è curata solo da Tomas, anche questa è opera di una persona sola, il mitico Wolven….

:-O

Maggiori info sul wiki http://wiki.wolvix.org/HomePage









Info Antonio Doldo
www.toolinux.it - www.virtualboxes.org - adoldo.wordpress.com - Linux user & Android fan

4 Responses to Wolvix 1.1.0 beta, slax con Xfce e Fluxbox

  1. Luciano scrive:

    Ciao, che dici mettiamo pure questa su penna usb?🙂
    Grazie alle tue guide ieri ho installato Volvix su usb ed una Slax su un’altra usb, e riesco a salvare i moduli senza problemi.
    Perdonami se “abuso” della tua gentilezza e della tua competenza ma avrei 2 domande da porti:

    1) ieri non ho avuto molto tempo per smanettare pertanto ti chiedo: in una Slax (quella che ho scelto è la SLAX Server Edition v 5.1.8.1) basta salvare i moduli nell’apposita cartella e poi lanciarli per usarli oppure serve dargli un comando specifico per poter usare i moduli? (ieri ho provato con il modulo di virtual box ma una volta lanciato mi è andato in palla, poi ho chiuso perchè uno dei gemelli ha cominciato a frignare…!!)

    2) Qesta domanda non c’entra nulla con Slax: più che un problema è una cosa sulla quale mi sto accanendo da giorni senza trovare soluzione. Su una Ubuntu edgy ho installato vncserver. Se avvio vncserver da root, dalla macchina remota riesco ad entrare senza problemi nel desktop di root. Se avvio vncserver da utente normale dalla macchina remota vedo solo uno schermo grigio con una X al posto del puntatore.
    Ubuntu ha la possibilità di attivare il “desktop remoto” che funziona egregiamente sia da root che da utente normmale. Potrei usare quello ma a parte che sono impazzito per capire come cambiare la porta (senza riuscirci), le cose che non funzionano non mi piacciono! Hai qualche suggerimento?

    Grazie ed ancora complimenti per le tue guide!

    Luciano

  2. Antonio Doldo scrive:

    @luciano
    I moduli per la slax 5.1.8 non sono compatibili con la release slax 6 (che dovrebbe uscire tra poco, al momento esiste una beta). Ci sono diversi esempi sul forum

    http://www.slax.org/forum/

    La directories /base e /modules contengono quelli caricati al boot, in /optional si possono mettere quelli che possono essere caricati dopo il login.
    i miei due post su slax 6:

    https://adoldo.wordpress.com/2007/02/15/slax-6-live-cd-pre6/
    https://adoldo.wordpress.com/2007/02/11/slax-6-pre3-boot-usb-e-cd/

    Per vnc non so risponderti, io credo che per accesso remoto sia preferibile NX, non c’è paragone sulla resa grafica, vedi:

    https://adoldo.wordpress.com/2007/03/15/accesso-al-desktop-da-browser-con-nxplugin-su-ubuntu/
    https://adoldo.wordpress.com/2007/03/13/accesso-remoto-al-desktop-con-nx-su-ubuntu/

    e l’ottimo post su:

    http://bglugvs.web3king.com/?p=54

    ciao,
    Antonio

  3. Luciano scrive:

    Grande! Lo so che non sono compatibili infatti ho scaricato i moduli giusti…
    Per quanto riguarda NX l’ho installato da remoto con putty seguendo la tua guida ora il problema è capire come collegarmi da remoto usando windows… non ho trovato nulla in merito..

    Comunque grazie!

  4. Luciano scrive:

    rettifico, forse ho trovato: nx client per winzoz ma qui al lavoro non posso installare programmi, proverò da casa.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: