PCLinuxOS da pendrive USB


Un’altra distribuzione che si può eseguire da pendrive USB è PCLinuxOS, una distribuzione derivata da Mandriva e quindi rpm based.

..:: Scarichiamo il file USBMMFULL.zip (306 MB)

UPDATE: il file è stato rimosso

Una volta scompattato, nel file syslinux.cfg troviamo la label del livecd:

label livecd
kernel vmlinuz
append livecd=livecd initrd=initrd.gz root=/dev/rd/3 acpi=on vga=788 keyb=us splash=silent

Volendo possiamo unirla a una delle distribuzioni come già detto nei precedenti posts, semplicemente copiando il kernel e l’immagine initrd come vmlinuz.pc e initrd.pc e aggiungendo al file syslinux.cfg la label:

label livecd
kernel vmlinuz.pc
append livecd=livecd initrd=initrd.pc root=/dev/rd/3 acpi=on vga=788 keyb=it splash=silent

altrimenti useremo la solita procedura:

$ sudo mount /dev/sdd1 /media/USB2
$ cd /media/USB2
$ unzip -n
/home/user/USBMMFULL.zip
$ sudo syslinux -s /dev/sdd1

In questo momento sulla mia pendrive (2GB) ho Knoppix, Slax, Xubuntu e PClinuxOS 🙂

Sarò esagerato? Aspetto commenti….




Info Antonio Doldo
www.toolinux.it - www.virtualboxes.org - adoldo.wordpress.com - Linux user & Android fan

21 Responses to PCLinuxOS da pendrive USB

  1. r00t scrive:

    Sarò esagerato?

    Solo un pò…🙂
    Comunque questo è Linux, ed è un miracolo che si possono portare quattro distribuzioni in una sola chiavetta!
    Un vero prodigio di mamma tecnologia!😀

  2. Antonio Doldo scrive:

    thanks, in effetti con una chiave da 2G si potrebbe fare di più, mi sono limitato🙂

  3. Pingback: MCNLive VirtualCity LiveCD/LiveUSB basato su Mandriva 2007 « Antonio Doldo Linux Blog

  4. Ho installato su Pendrive usb di 4ge si avvia tutto regolarmente, ma mi manda al prompt comandi eseguire il comando startx …
    ma mi da errore non è possibile attivare la gestione grafica ?!

    Preciso che ho installato da windows xp pro con makeboot dopo aver scompattato il tutto sulla pen drive
    Un grazie anticipato …

  5. Antonio Doldo scrive:

    Dipende dalla scheda grafica… puoi provare a sostituire la riga Driver in /etc/X11/xorg.conf
    Driver "ati"
    in
    Driver "vesa"
    e lanciare startx di nuovo, anche se limitato il driver vesa è generico. Oppure puoi provare a riconfigurare xorg con Xorg -configure”

  6. gigi scrive:

    ciao io avevo installato PClinuxOS su di una pendrive da un giga…una figata :o)
    mi sono impallinato…ho scaricato amule per il P2P…vlc per i video…ho tenuto acceso il PC una giornata intera ed ho scaricato cose…poi sono andato a dormire…errore grave :o) ho spento il PC…il giorno dopo, ho riacceso il PC con il mio bel boot da usb e…sorpresaaaaaaaaaaaaa….linux non mi ha tenuta nemmeno una delle mie installazioni…potete anche dirmelo che sono deficiente…però proprio non capisco perchè linux non abbia conservato le installazioni…ciao a tutti

  7. Antonio Doldo scrive:

    Mi dispiace per ciò che ti è successo, ma è chiaro che le distro da USB si comportano come i liveCD, per cui alcune, usando una partizione ext3, possono mantenere i dati con l’opzione di avvio persistent e altre (slax) usano un file compresso dove si possono memorizzare i dati della sessione. Il mio parere è la liveUSB debba servire solo a accedere a linux come sistema portatile, anche perchè le pendrive si deteriorano sia per la meccanica che per la scrittura/lettura del chip. Ti consiglio di scrivere i dati sulle partizioni del pc, anche se questo fosse ntfs, ad esempio con l’utilizzo del driver ntfs-3g. Nel caso di ubuntu edgy (che troverai nei miei post) vedrai che l’opzione persistent permette di mantenere i programmi installati😉 Ciao e non disperare continua con le figate🙂 Antonio

  8. gigi scrive:

    farò tesoro dei tuoi consigli🙂
    e soprattutto ti ringrazio per non avermi fatto sentire un deficiente🙂
    grazie ancora e buona notte…
    PS: linux è proprio una figata…bye bye

  9. gigi scrive:

    Antonio scusami…so che ti avevo già salutato ma poi ho continuato a spulciare nel tuo blog (che trovo molto utile devo dire) ed ho visto i tuoi riferimenti al syslinux.cfg…ho aperto quello della mia usb e ci ho trovato questa roba:

    default livecd
    prompt 1
    timeout 10
    label livecd
    kernel vmlinuz
    append livecd=livecd initrd=initrd.gz root=/dev/rd/3 acpi=on vga=788 keyb=us splash=silent
    label safeboot
    kernel vmlinuz
    append livecd=livecd initrd=initrd.gz root=/dev/rd/3 acpi=off vga=normal keyb=us noapic nolapic noscsi nopcmcia unionfs=no
    label initrd
    kernel vmlinuz
    append livecd=initrd initrd=initrd.gz root=/dev/rd/3 acpi=on vga=788 keyb=us splash=silent
    label memtest
    kernel memtest
    label mediacheck
    kernel vmlinuz
    append livecd=livecd md5sum initrd=initrd.gz root=/dev/rd/3 acpi=on vga=788 keyb=us splash=silent

    mi chiedevo se basta cambiare il contenuto di tale file per rendere la ditribuzione PERSISTENT. Se la risposta è affermativa ti pregherei di darmi qualche dritta…in caso tu sia particolarmente impegnato capirei…in ognuno dei casi, ariciao🙂 gg

  10. Antonio Doldo scrive:

    il parametro ‘persistent’ va passato nella riga append, anche se su PClinuxOS non l’ho provato. Io lo uso con Ubuntu Edgy e funziona, puoi provare a usarlo solo se la pendrive contiene una partizione ext3/ext2, ad esempio aggiungendo del file syslinux.cfg una sezione

    # PERSISTENT
    kernel vmlinuz
    append livecd=initrd persistent initrd=initrd.gz root=/dev/rd/3 acpi=on vga=788 keyb=it splash=silent

    Tieni presente che al posto di syslinux si può usare anche grub, modificando opportunamente il file /boot/grub/menu.lst, ma è solo una questione di scelta, ad esempio grub può essere editato al boot😉
    Ciao,
    A.

  11. gigi scrive:

    grazie antonio…sei sempre prezioso…proverò e ti farò sapere🙂 mi sto troppo incistando con sto linux :S a presto…gg

  12. gigi scrive:

    ciao antonio come va?
    dunque…modificando il file syslinux.cfg non ho ottenuto grandi risultati ma è ovvio che ho sbagliato in qualche cosa…guardando un pò in giro ho visto che tra le funzionalita delle ditribuzioni live cìè la possibilita di rendere un utente (guest o altro) persistent allocando spazio della chiavetta nel file guest.img. Ho navigato un pò col browser, ho personalizzato il desktop come piaceva a me ed ho scaricato vlc…ho riavviato e mi conserva solo le personalizzazioni del desktop e la lista di tutti i siti che ho esplorato ma di vlc nemmeno l’ombra…mi sa che almeno per il momento, linux su usb è solo un giocattolo…divertente…ma pur sempre un giocattolo😀 ti saluto e spero di leggere presto le meraviglie del mondo informatico😀

  13. Antonio Doldo scrive:

    Per quanto riguarda l’opzione persistent finora l’ho usata con successo su ubuntu Edgy, riuscendo a mantenere tutto l’installato e i files dell’utente. Il file immagine “guest.img” che viene usato non è altro che un file compresso (squashfs) che viene “aperto” come loop (piccolo consiglio: salvati il file rpm dentro la home utente).
    Forse, come dici tu è un giocattolo, che si usa solo in alcune occasioni, ma la bellezza del gioco è questa… Se il gioco si fa duro allora i duri cominciano a giocare (ho decine di casi di uso quotidiano nel networking e file recovery)…🙂

  14. Alberto scrive:

    Ciao Antonio.
    Sono diciamo nuovo per Linux e volevo troppo provare ad installarlo in una chiavetta USB
    da 1Gb in mio possesso…
    Stavo provando con la distro PCLinuxOS e leggendo vari tutorial mi sembrava fin troppo
    facile nella riuscita…
    In pratica formattato la chiave con l’utility HP in FAT, copiato i file della distro ed eseguito il
    Makeboot da chiave.
    Fin qui tutto ok…
    Reboot, parte il boot da chiavetta ma dopo pochi secondi tutto si blocca…
    Ho provato con altre distribuzioni Knoppix 5.1 stesso risultato della PCLinuxOS solo che
    li vedo una serie di righe di caricamento del sistema operativo con vari errori fino a:
    CANNOT UNITE READ-ONLY MEDIA AND INITIAL RAMDISK
    Cavoli, mi sarebbe piaciuto provare linux ma non capisco dove sbaglio..
    Un saluto, spero mi sai dire qualcosa.

  15. Antonio Doldo scrive:

    @alberto
    Il problema è quasi sempre ACPI, puoi provare a impostare acpi=off al boot, esempio:

    append livecd=livecd initrd=initrd.pc root=/dev/rd/3 acpi=off

    su un forum ho trovato anche:

    acpi=off noapic pnpbios=off pci=bios nodma
    Fammi sapere….

    Ciao,
    Antonio

  16. Alberto scrive:

    Ciao Antonio,
    intanto grazie, ho provato ma purtroppo con gli stessi risultati di prima…
    Per provare pero’ ho dovuto rimettere la knoppix 5.1 perche’ da PCLinux OS non sapevo
    come poter dare i comandi prima del boot.
    Non vorrei continuare a riempire il tuo blog di messaggi pero’, hai per caso un link in italiano
    dove spiega passo passo la procedura ? Magari sbaglio io anche se sinceramente i passi
    sembrano semplici..
    Ah, dimenticavo… la tua stringa “append livecd=livec……..” non mi accetta il comando append
    L’altra invece mi ritorna il prompt ( credo l’abbia accettata ) e posso premere enter per avviare
    il boot purtroppo senza conseguenze positive !
    Grazie davvero per la tua pazienza !
    Saluti, buona domenica
    Alberto

  17. Antonio Doldo scrive:

    @alberto
    Se usi syslinux devo solo creare una label tipo questa nel file syslinux.cfg:

    label livecd
    kernel vmlinuz
    append livecd=livecd initrd=initrd.gz root=/dev/rd/3 acpi=off pnpbios=off pci=bios nodma

    Con grub installato invece è più facile gestire il boot poiché il tasto “e” edita la riga di boot e quindi si possono passare parametri in modo molto semplice😉
    Puoi fare un tentativo impostando solo acpi=off e nodma che sono le cose più importanti.
    Ciao,
    Antonio

  18. Alberto scrive:

    Ciao Antonio.
    Scusa il ritardo sopratutto per il ringraziarti della tua risposta precedente..

    Ora il tempo per le prove e’ decisamente meno di quello che ho nel week end e purtroppo
    l’unica macchina che avevo che mi permetteva il boot da chiavetta l’ho dovuta rendere !🙂
    Spero davvero di avere il tempo e sopratutto la fortuna di riuscire a fare funzionare questo
    linux by usb pen !!

    E’ possibile creare un floppy di boot per fare andare poi il mio linuxusbpen dalla macchina
    che non mi permette il boot da usb ?
    Un saluto, grazie per il supporto
    Alberto

  19. Antonio Doldo scrive:

    @alberto
    in questo post:
    https://adoldo.wordpress.com/2007/02/06/mcnlive-virtualcity-livecdliveusb-basato-su-mandriva-2007/
    e relativamente SOLO a questa distro esiste un’opzione per l’avvio (livecd fromusb)
    che comprende l’avvio da CD e il proseguimento del boot su pendrive. Per quanto riguarda PClinuxOS non credo ci sia una cosa similie. Personalmente escluderei il boot da floppy, poiché lo reputo scomodo….
    Su questo wiki:
    http://www.pclinuxonline.com/wiki/CheatCodes
    ho trovato questa opzione per salvare i dati su USB:
    livecd home=usb

    For use with a USB memory stick/pen device when attached. Allows you to use the guest account to save and store settings.
    Ciao,
    Antonio

  20. Sergio scrive:

    Articolo inutile, visto che il file è stato rimosso…

  21. Antonio Doldo scrive:

    @Sergio
    Come ho detto in questo post
    https://adoldo.wordpress.com/2007/05/01/i-files-di-pendrive-linux-e-sourceforge-zip-or-not-to-zip/
    l’autore di pendrivelinux ha RIMOSSO (Leggi LUI) i files per questioni sue personali (leggi ECONOMICHE)
    IO ho lasciato il post per informazione.
    Tra l’altro l’installazione di PCLinuxOS è possibile partendo dall’ISO ufficiale, con poche e piccole variazioni😉

    inùtile [i’nutile]

    agg.
    che non serve a nulla, che non ha alcuna utilità; superfluo, inefficace


    commento personale: non mi pare.

    Antonio

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: